Wednesday, December 3, 2008

Discussione sulla tecnica e scienza vocali

TSVOCALTECH INTERNATIONAL VOCAL TECHNIQUE DISCUSSION on Facebook (clicca)

Cari amici Italiani:

Era sempre un desio mio di avere una discussione internazionale sopra la tecnica e scienza vocali. Dall’inizio dello sviluppo dell’arte del canto lirico nel seicento già vino esportato il canto Italiano. Così una tecnica mista (detto “internazionale” prese i suoi primi passi). Adesso all’inizio del ventesimo secolo il canto lirico internazionle è una pura realtà, faccia a cui si può appena distinguere fra i diversi scuoli tradizionali di tecnica vocale, e il termine “Bel Canto” è diventato un clichè.

Durante gli ultimi sessant’anni (paradossalmente paralello alla scomparsa graduale della lirica tradizionale) è cresciuto una scienza dedicata ai detagli della lirica tradizionale. Infatti la ricerca acustica è specialmente basata sugli esempi dei più grandi cantanti che sono accesibili sui dischi incisi dal tempo di Caruso in poi. Questo lavoro pur troppo quasi non arriva al livello delle sale di pedagogia vocale, cioè pochi maestri di canto prendono il tempo per studiare questa nuova fonte d’informazione che pur troppo è scritta nella lingua della scienza invece di quella tradizionle dell’arte. Quelli che capiscano la nuova informazione passano il tempo a scrivere libri che divulgano la scienza a cucchiaia d’informazione superficiale che forse la massa potra capire a due occhiate ma che non avra effetti notevoli sui metodi di canto.

All’inizio ho voluto anch’io (fra i cantanti che hanno dedicato anni, in mio caso 15 o più a studiare la scienza vocale) di scrivere un libro per motivo di divulgare l’informatione di manera sostanzioso in un linguagio meno scientifico (anche se il materiale fosse scientifico) a fine che i talentosi maestri di canto ci potrebbero servirsi per avvanzare i suoi propri metodi e in fatti con informazione più oggetiva ritrovare le traccia del sia-detto “Bel Canto”.

Così è commincato il mio Blog "Toreadorssongs Vocal Technique Blog", tsvocaltech.blogspot.com, scritto in Inglese giacchè la mia attività professionale di docente si è sviluppata più negli Stati Uniti che in Europa. Ma la conversazione, secondo me, deve andare al di là dei confini geografici. Per questo ho osato di scrivere nella bella vostra lingua ch’io amo ma di cui non ho ancora la padronanza, sperando di animarvi a dirigere una polemica sulla tecnica vocale e quello che la scienza ci può realmente contribuire.

La mia speranza è che col tempo potremmo riunire tutti quanti per far capire chiaramente quali sono realmente gli effetti diretti che il cantante può avere sull’apparato vocale e come riuscirci. Il canto lirico è sopratutto un talento musicale che si trova spesso ostacolato al livello fisico perchè il cantante in questione non sa perchè non arriva ad esprimersi colla voce e loro che dovrebbero aprire il camino lo trovano più facile di dire che “non ci hai voce” invece di confessare che non sanno come rislovere il problema. Non tutti possono cantare, ma molti lo possono fare ad alto livello se avessero l’aiuto di qualch’uno con l’informazione necesseria. Tante volte l’ostacolo è una malatìa facilemente curata che non affetta il quotidiano ma può rovvinare una carriera vocale. Una volta che il problema è risolto il cantante potrà velocemente ritrovare la bella voce nascosta.

Le domande sono molte e la discussione darà luce alle molte domande ancora non fatte. Spero che queste righe vi animeranno tutti a parteciparci attivamente e a divulgare igualmente attraverso l'Italia l’esistenza del Blog e questo forum.

No comments: